Proroga Ecm. Da Consulcesi il vademecum per evitare sanzioni

Proroga Ecm. Da Consulcesi il vademecum per evitare sanzioni

Facendo seguito alla decisione della Commissione Nazionale per l’Educazione Continua in Medicina di concedere un altro anno per assolvere all’obbligo formativo, Consulcesi presenta un piccolo manuale di quello che c’è da sapere e i principali rischi a cui andrà incontro chi non sarà in regola entro il 31 dicembre 2020.
Queste la dichiarazioni di Massimo Tortorella, Presidente di Consulcesi, su Quotidianosanità.it: “La nuova fase dell’Ecm prevede molte novità – ha dichiarato il ,  – e si sta lavorando per valorizzare al massimo la formazione per lo svolgimento dell’attività professionale. L’Educazione Continua in Medicina (Ecm), avviata nel 2002 con il DLgs 502/1992 ha rappresentato un forte messaggio nel mondo della sanità ma ha trovato difficoltà di applicazione: per questo sono in corso modifiche e integrazioni e si è resa necessaria anche una nuova proroga dopo quella già concessa nel precedente triennio. Rispondendo alle sollecitazioni dei medici che rappresentiamo abbiamo preparato una guida per orientarsi ed evitare spiacevoli sorprese e a disposizione degli operatori sanitari. A loro disposizione ci sono comunque oltre 200 corsi Fad con elevati contenuti scientifici e che grazie alle più avanzate tecnologie, come la realtà aumentata, consentono di elevare la qualità delle proprie competenze con metodologie maggiormente performanti”. [Vai all’articolo]